Diritto straniero/penale

print

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________

India

Supreme Court of India, sentenza dell’11 dicembre 2013 DELITTO DI SODOMIA – LEGITTIMITA’ COSTITUZIONALE

RIFORMA: High Court of Dheli, decisione del 2 luglio 2009 DELITTO DI SODOMIA – ILLEGITTIMITA’ COSTITUZIONALE

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Singapore

Singapore Court of Appeal Tan Eng Hong v Attorney-General, decisione del 21 Agosto 2012 ATTI SESSUALI COMMESSI DA UOMINI CONSENZIENTI – PREVISIONE COME FATTISPECIE DI REATO (SEZIONE 377A DEL CODICE PENALE) – INTERESSE AD AGIRE AD IMPUGNARE LA NORMA – SUSSISTENZA

______________________________________________________________________________

Stati Uniti d’America

Supreme Court of Iowa, Nick Rhoades vs State of Iowa, decisione del 13 giugno 2014 RAPPORTI SESSUALI – ESPOSIZIONE AL RISCHIO HIV – RAPPORTI PROTETTI – RESPONSABILITÀ PENALE – INSUSSISTENZA

Corte suprema degli Stati Uniti, Lawrence J.G. e Garner T. c Texas, sentenza del 26 giugno 2003 (Est. Kennedy; Stevens, Souter, Ginsburg, Breyer, O’Connor Concorrenti; Scalia, Rehnquist, Thomas, Dissenzienti) DELITTO DI SODOMIA – ILLEGITTIMITA’ COSTITUZIONALE – OMOSESSUALITÀ – DISCRIMINAZIONE – DIGNITÀ – DIRITTO ALLA REALIZZAZIONE PERSONALE.

E’ contrario alla Costituzione federale degli Stati Uniti d’America considerare reato un rapporto sessuale tra due persone dello stesso sesso, poiché tale norma penale incide sulla più privata delle condotte umane e il più privato dei luoghi, la casa; la relazione sessuale intrapresa da due persone dello stesso sesso è espressione di una libera scelta di vita; considerare reato l’esercizio di tale libertà lede la dignità della persona; la sessualità è solo uno degli elementi caratterizzanti la relazione tra due persone dello stesso sesso.

scheda

—————————————————————————————————————————————————-

Uganda

Corte costituzionale dell’Uganda, decisione dell’1 agosto 2014 RELAZIONI OMOSESSUALI E PROPAGANDA DELL’OMOSESSUALITÀ – PREVISIONI DI AGGRAVANTI DI REATO – VIZI FORMALI DELLA LEGGE (The Anti Homosexuality Act, 2014)  – ILLEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE

 

____________________________________________________________________________________________________________________________________